Nota introduttiva al convegno

Giornata nazionale di Studi  su
 FEDERICO II E  RIEVOCAZIONE DEL SUO PASSAGGIO  NEL TERRITORIO
 

   Domenica 20 ottobre, alle ore 9,00  presso il Teatro Accademico di Castelfranco V.to, avrà luogo la consueta Giornata Nazionale di Studio organizzata annualmente dalla locale Associazione Palio.
In collaborazione con la Fondazione “Federico II Hohenstaufen” di Jesi, verrà affrontata la tematica dell'evolui abitati in epoca medievale con il titolo “... et casam unam infra castrum de predicta villa … - Abitazioni ed abitati fra X e XVI secolo”.

   Dopo un breve intervento introduttivo di Flavio Trentin, curatore storico dell'Associazione Palio, su “l'evoluzione della popolazione e dei centri abitati nel medioevo”,  seguiranno il prof. Giancarlo Andenna, già Ordinario di Storia Medievale presso l'Università Cattolica di Milano (“Ordini religiosi e villaggi rurali nell'età di Federico II”), il dott. Tommaso Di Carpegna Falconieri, Docente di Storia Medievale presso l'Università “Carlo Bo” di Urbino (“Il medioevo nelle città.
Perché ancora oggi facciamo festa vestiti da dame e cavalieri”), il prof. Angelo Chemin, già docente di Storia del Territorio Veneto, Facoltà di Pianificazione Territoriale, presso l'Università IUAV di Venezia (“L'acqua e l'abitare.
Il monastero, il castello, l'abitato d'altura, tra Pedemonte del Grappa e Canale di Brenta”), e il dott. Giacinto Cecchetto, Ricercatore storico ed ex Direttore della Biblioteca e del Museo Civico di Castelfranco V.to (“La Castellana nell'ultimo scorcio dell'età medievale”).

   Si tratta di interventi volti ad approfondire sia le dinamiche demografiche che le loro ripercussioni sugli abitati, tanto da un punto di vista locale che ampiamente generale: argomenti di indubbio interesse sia per il grande pubblico, cui da sempre si rivolge l'Associazione Palio locale, sia per gli specialisti della materia che vi potranno trovare spunti per l'aspetto professionale (architetti, storici, storici dell'arte, ecc.), sia per le scuole, cui si apre così un vasto panorama di indagine con evidenti spunti didattici.

2013 © Associazione Palio Castelfranco V.